Perdita di capelli durante l'allattamento: non allarmartevi

Perdita di capelli durante l'allattamento: non allarmartevi

La perdita di capelli per allattamento è un fenomeno che interessa molte neo-mamme. Nei mesi successivi al parto, le donne rilevano un indebolimento della chioma e trova spesso riempiono le spazzole di capelli caduti. La maggior parte di esse interpreta questo evento come una specie di malattia, in realtà la perdita di capelli per allattamento è del tutto naturale. Di norma, superati i primi mesi post-gravidanza i capelli tornano come erano prima.

Da cosa dipende la perdita di capelli per allattamento

Il ciclo del capello ha una vita media molto diversa a seconda delle persone e dall’area della testa presa in esame. In un soggetto femminile la vita media del capello può durare fino a 7 anni, quasi il doppio del tempo di un uomo. Il consiglio degli esperti è sempre quello di sottoporsi ad un’analisi del capello professionale per tenere sotto controllo la salute della nostra capigliatura. Durante la gravidanza la fase di crescita dei capelli (anagen) diventa più lunga a causa dell’effetto di gonadotropine ed estrogeni, per questo motivo la perdita di capelli si riduce e le chiome delle future mamme appaiono più folte e rigogliose.

La perdita di capelli per allattamento si verifica una volta terminato il periodo di gravidanza. In questa fase il numero di estrogeni scende per arrivare a scomparire completamente dopo i primi 3 mesi: questo processo accellera la caduta dei capelli che, in condizioni normali, la donna perderebbe poco a poco nell’arco di 9 mensilità. L’entità della perdita di capelli per allattamento è però differente a seconda delle mamme: in alcune appare gradualmente, mentre in altre è così veloce da poter richiedere anche l’utilizzo di parrucche medicali.

Una questione fisiologica

La perdita di capelli per allattamento è dunque un fenomeno del tutto naturale e fisiologico, che riguarda tutte le donne a prescindere dal tipo di parto o dalla gravidanza affrontata. Le chiome delle neo-mamme torneranno come nuove nel giro di una anno al massimo, l’unica cosa da fare in questo lasso di tempo è aiutare il benessere dei capelli utilizzando prodotti di una linea cosmetica delicata, come lo shampoo della linea BioIdra di HairAid . Una volta passato il primo anno di vita del piccolo, gli esperti hanno notato una crescita più robusta dei capelli delle mamme. Tuttavia si registrano anche casi in cui, superati i 12 mesi, gli inestetismi sono rimasti alquanto evidenti: affidarsi ad un centro tricologico HairAid è la miglior soluzione da intraprendere.

Prenota la tua Visita Specialistica GRATUITA

Troviamo la soluzione più giusta per te, senza impegno.
* Nome:
* Cognome:
Città:
* Telefono:
* Orario gradito di richiamo:
* E-mail:
* Scegli la sede più vicina a te:
Richieste particolari:
Campi obbligatori *
Scopri la sede più vicina a te!
Veneto
Via Roma, 22
Tel 045 595192
Whatsapp 342 6098137
Via Noalese 74
Tel 0422 210507
Via dell’ediliza 19
Tel 0444 560237
Toscana
Via Aretina, 169/7
Tel 055 9337850
Whatsapp 320 1676076
Via dei Pelaghi, 248
Tel 0586 884485
Whatsapp 320 1676076
Emilia Romagna
Presso Fiori di loto
Loc. Castelnuovo Rangone
Via Generale Carlo Alberto dalla Chiesa, 8/a
Tel 800 134072
Whatsapp 342 6098137
Voglio iscrivermi alla newsletter
e ricevere in regalo la Guida al Capello
Via Roma, 22 - 37121 Verona (Vr) - P.Iva 01333190526 | Privacy Policy
Credits TITANKA! Spa © 2018