Integratori per capelli: quali assumere e perché

Integratori per capelli: quali assumere e perché

In ambito tricologico il tema degli integratori per capelli è uno dei più dibattuti. Fanno bene? Sono inutili? Vanno usati solo in momenti di stress o in corrispondenza di cure particolari? Nel corso degli anni il nostro network di centri specializzati in soluzioni contro la calvizie si è sempre espresso  a favore. Non è nostro interesse vendere questo genere di prodotti, si tratta piuttosto di migliorare e rafforzare i risultati ottenuti da uomini e donne che scelgono di affidarsi a noi per contrastare i segni dell'alopecia e degli altri disturbi legati alla perdita di capelli. L'orientamento quindi è frutto della nostra esperienza: gli integratori funzionano eccome, soprattutto quando manca l'apporto di determinati elementi nutritivi e sostanze che – per un motivo o per l'altro – non vengono assunti in quantità sufficiente attraverso la normale alimentazione. Di seguito vediamo una lista dei principali integratori per capelli da assumere di volta in volta in base alla nostra analisi HdMethod (Hair Diagnostic Method).


Vitamine e minerali

I nostri capelli hanno bisogno di vitamine e minerali per crescere forti e lucenti. Se la vitamina A è indispensabile per la salute della cute e la formazione del capello, la vitamina C, potente antiossidante, è ottima per mantenere sana la struttura di arterie, vene e capillari, ma anche per favorire la circolazione. Tutte le vitamine del gruppo B, in particolare la Biotina, regolano le funzioni delle ghiandole sebacee e promuovono il metabolismo della cheratina, mentre la vitamina E è il miglior alleato per combattere i radicali liberi e prevenire l'invecchiamento cellulare e follicolare.
 

Fra gli integratori di minerali per capelli si ricordano il ferro (partecipa alla sintesi dell'emoglobina e apporta ossigeno ai vari tessuti del corpo), il magnesio (coadiuvante della circolazione sanguigna), il selenio (per mantenere la pelle elastica), lo zinco (utile nella sintesi della cheratina e apprezzato per la sua azione seboregolatrice) e infine lo zolfo (apporta alcuni amminoacidi di cui è formato il capello e il rame per i processi di “cheratizzazione”).

Amminoacidi

Altrettanto importanti per il benessere dei capelli sono gli amminoacidi, disponibili in natura o all'interno di integratori specifici. Molto efficaci sono ad esempio i solforati, e in particolare la L-cistina, la metionina e la taurina. La L-Cistina contribuisce alla resistenza meccanica del capello, alla riduzione dei livelli di tossicità dei metalli pesanti, nonché alla robustezza della chioma. La metionina, amminoacido essenziale che forma catene di zolfo, è invece determinante per la salute della cartilagine e della struttura di capelli e unghie. Va integrata con supplementi alimentari appositi in quanto non è sintetizzata autonomamente dal corpo. Infine abbiamo l'amminoacido taurina e quindi gli integratori sviluppati per contrastare l'alopecia androgenetica e il processo di atrofizzazione follicolare. La stessa taurina è in grado di trasportare le sostanze nutritive fin nel cuore del capello e ha capacità antifibrotiche.

Polifenoli

I polifenoli sono estratti di semi dell'uva o del tè verde e hanno un elevato potere antiossidante. La quercitina, rutina, catechina e epicatechina (quest'ultima presente anche nel tè verde) derivati all'uva sotto forma di integratori permettono di recuperare la piena salute della chioma dopo una terapia pesante o un periodo di forte stress (gravidanza, esaurimento, ecc). L'efficacia degli integratori per capelli a base di polifenoli aumenta in associazione alla vitamina E.

Integratori alimentari naturali

Premesso che tutti o quasi gli integratori vengono definiti da chi li vende “naturali”, solo pochi possono vantare questo titolo a tutti gli effetti. In testa troviamo un prodotto nutraceutico a base di un estratto procianidinico da Mela Annurca Campana IGP, i cui effetti benefici sono stati dimostrati da un recente studio condotto dal Dipartimento di Farmacia dell'Università Federico II di Napoli. Segue il lievito di birra, raccomandato per il suo effetto benefico sulla flora batterica intestinale e di conseguenza per il miglioramento dello stato di salute della pelle, delle unghie e dei capelli. Da ultimo le bacche di Goji, contenente ben 21 minerali, 18 aminoacidi, 8 polisaccaridi e fino a 500 volte la vitamina C di un'arancia!
 

Altri integratori per i capelli

Concludiamo la nostra rassegna di integratori per capelli con un gruppo ulteriore di elementi forse meno importanti ma non per questo secondari. Dal silicio rimineralizzante al selenio, dal rame all'omega 3, dal β-carotene agli anti-radicali, dall'γ-orizanolo estratto dalla crusca di riso alla proteine del latte. Molto valido anche l'olio di semi di lino, indicato per veicolare nutrimento prezioso e rendere morbida e setosa la superficie del capello. Come si può intuire, saper combinare questi integratori nel modo corretto è decisivo non solo per la prevenzione di calvizie, alopecia e disturbi vari, ma anche per fornire al capello quelle sostanze essenziali alla sua vitalità.

Prenota una visita con il metodo HD per conoscere le tue carenze!

Prenota la tua Visita Specialistica GRATUITA

Troviamo la soluzione più giusta per te, senza impegno.
* Nome:
* Cognome:
Città:
* Telefono:
* Orario gradito di richiamo:
* E-mail:
* Scegli la sede più vicina a te:
Richieste particolari:
Campi obbligatori *
Scopri la sede più vicina a te!
Veneto
Via Roma, 22
Tel 045 595192
Whatsapp 342 6098137
Via Noalese 74
Tel 0422 210507
Via dell’ediliza 19
Tel 0444 560237
Toscana
Via Aretina, 169/7
Tel 055 9337850
Whatsapp 320 1676076
Via dei Pelaghi, 248
Tel 0586 884485
Whatsapp 320 1676076
Emilia Romagna
Presso Fiori di loto
Loc. Castelnuovo Rangone
Via Generale Carlo Alberto dalla Chiesa, 8/a
Tel 800 134072
Whatsapp 342 6098137
Voglio iscrivermi alla newsletter
e ricevere in regalo la Guida al Capello
Via Roma, 22 - 37121 Verona (Vr) - P.Iva 01333190526 | Privacy Policy
Credits TITANKA! Spa © 2018