Analisi tricologica: parte tutto da qui

Analisi tricologica: parte tutto da qui

L’analisi tricologica rappresenta il primo imprescindibile passo per valutare le condizioni della nostra capigliatura. Conosciuta anche come tricogramma, l’analisi tricologica non è altro che un esame dei capelli effettuato al microscopio: tale esame è indispensabile per determinare lo stato di salute dei capelli. Nello specifico, l’analisi tricologica è focalizzata a valutare la qualità del ciclo di ricrescita del capello. Infatti, ognuno di essi ha un ciclo di vita che passa attraverso 3 fasi: anagen (crescita), catagen (involuzione), telogen (riposo), ovvero ogni capello presente sulla nostra testa, dopo esser nato, cresce per poi cadere e rinascere ancora. Il processo appena descritto avviene all’interno dei cosiddetti follicoli piliferi per circa 20 volte nella vita di un essere umano. Al termine di questo periodo, i capelli caduti smettono di ricrescere provocando inestetismi e calvizie.

Il fondamentale aiuto dell’analisi tricologica del capello

Grazie all’analisi tricologica del capello gli esperti sono in grado di capire se le nostre chiome sono sane oppure presentano delle alterazioni che vanno a minare il ciclo di ricrescita del capello. Qualora si verifichi il secondo caso, prima di decidere se intervenire con una linea cosmetica specifica o con soluzioni per la calvizie mirate, è sempre necessario andare più a fondo nell’analisi. Bisogna innanzitutto sapere che, in un soggetto sano, i capelli si trovano sempre in diversi stadi del ciclo sopra descritto. La fase più ampia è quella anagen con circa l’80-90%, quella catagen invece è intorno al 1-2% e la telogen al 10-20%. Un primo allarme di malfunzionamento del ciclo è dato dalla diminuzione della percentuale di capelli in crescita (fase anagen): tale segnale ci avverte di possibili problemi del cuoio capelluto.

In cosa consiste l’esame

L’analisi tricologica del capello consente di individuare la percentuale di capelli delle 3 differenti fasi presenti sulla cute del paziente. Tecnicamente l’esame prevede un’estrazione di 50-100 capelli tramite strappo, che vengono successivamente analizzati al microscopio. Visionando il fusto e la radice, i tricologici riesco già a capire se il capello presenta anomalie: in tal caso sarà necessario sottoporsi ad un’analisi del cuoio capelluto o ad altri specifici test per capirne le cause. Tuttavia l’analisi tricologica è un fondamentale punto di partenza per comprendere quali ulteriori verifiche effettuare. Oltre a centri tricologici all’avanguardia nel settore del benessere dei capelli, HairAid mette a vostra disposizione anche un qualificato staff che risolverà i vostri problemi di capelli grazie alle migliori soluzioni tricologiche in circolazione.

Prenota la tua Visita Specialistica GRATUITA
con innovativa metodologia HdMethod

Troviamo la soluzione più giusta per te, senza impegno.
* Nome:
* Cognome:
Città:
* Telefono:
* Orario gradito di richiamo:
* E-mail:
* Scegli la sede più vicina a te:
Richieste particolari:
Campi obbligatori *
Scopri la sede più vicina a te!
Veneto
Via Roma, 22
Tel 045 595192
Whatsapp 342 6098137
Via Noalese 74
Tel 0422 210507
Via dell’ediliza 19
Tel 0444 560237
Toscana
Via Aretina, 169/7
Tel 055 9337850
Whatsapp 320 1676076
Via dei Pelaghi, 248
Tel 0586 884485
Whatsapp 320 1676076
Emilia Romagna
Presso Fiori di loto
Loc. Castelnuovo Rangone
Via Generale Carlo Alberto dalla Chiesa, 8/a
Tel 800 134072
Whatsapp 342 6098137

Resta aggiornato!
Iscriviti alla newsletter
Via Roma, 22 - 37121 Verona (Vr) - P.Iva 01333190526 | Privacy Policy
Credits TITANKA! Spa © 2017